wrapper

News Riviera

Imperia Porto Maurizio Porto Maurizio è, assieme ad Oneglia (da cui è divisa dal torrente Impero), una delle due parti ...
Diano Castello Caratteristico borgo medioevale che domina Diano Marina, venne edificato intorno al X secolo e ...
Valloria Come ogni buon turista che si rispetti, abbiamo trascorso un pomeriggio nel caratteristico paese di ...
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 257

La sardenaira, detta anche sardinara, sardenara, piscilandrea, pisadala, pisciadela o piscadra è un piatto tipico sanremasco. L'altro nome in dialetto intemelio significa "pizza di Andrea" in riferimento all'ammiraglio Andrea Doria.

È una specie di focaccia condita con un sugo di pomodoro, aglio, capperi (meglio se conservati sotto sale), olive taggiasche, origano e sarde fresche che danno il nome alla pietanza. Il pomodoro non va soffritto con la cipolla, ma deve essere rigorosamente crudo.

A Apricale al posto della salsa di pomodoro si usa una salsa tipica fatta di pesce azzurro, il machetto e viene quindi chiamata macchetusa.

Nel 2012 la sardenaira è stata risconosciuta dal comune di Sanremo De.Co. (Denominazione di origine comunale).

Il 18 agosto 2014 è stata preparata a Sanremo una sardenaira di 25 metri !

Last modified on Mercoledì, 03 Giugno 2015
Login to post comments

Turismo Regione Liguria

Portale della regione Liguria che raccoglie consigli sulle località da visitare suddivise in semplici categorie. Riscopri le bellezze della regione visitando luoghi indimenticabili.